Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Rafforza il tuo brand personale diventando una persona stra-Ordinaria

Lo straordinario emerge dal consueto, è la novità che si fa notare.

Essere ordinario e fare quello che fanno tutti gli altri non ti serve a niente se vuoi ottenere risultati significativi nella tua vita professionale. Molte delle persone con cui parlo nelle mie consulenze si lamentano di non riuscire a emergere rispetto alla concorrenza e per questo di non raggiungere i loro obiettivi (un posto di lavoro più importante, aumentare i propri clienti, essere considerato un riferimento nel proprio settore, etc.).

C’è un dato di fatto: la concorrenza è sempre più numerosa in qualsiasi settore e, di pari passo, agguerrita, quindi è vero che oggi le cose sono un po’ più difficili di ieri, ma è altrettanto vero che le possibilità per emergere e farsi notare sono molte di più e accessibili a tutti.

Hai la sensazione di dare solo il 70% delle tue possibilità? Questo è un momento molto delicato della tua vita perché ti trovi davanti ad un bivio: da una parte puoi accontentarti di quello che hai ed entrare in un circolo vizioso che probabilmente nel giro di qualche anno spegnerà ogni tuo entusiasmo; dall’altra puoi prendere il controllo della tua vita e impegnarti per diventare la persona che hai sempre voluto essere, una persona, ci scommetto, stra-ordinaria.

Essere sé stessi: la paura di fallire

Quante volte hai sentito dire che essere sé stessi è la chiave del successo? Non c’è dubbio che sia un ottimo consiglio, ma spesso, quando le cose non funzionano, capita di vivere una specie di crisi di identità e di non sapere più chi si è e, peggio ancora, di non ricordare chi si voleva essere.

Perdere di vista il proprio cammino, purtroppo, è molto facile. Le novità del settore, sfide impreviste, nuove esigenze dei clienti: basta poco per vedere messe in discussione le proprie certezze.

Tra i fattori esterni che possono compromettere i tuoi progetti c’è anche la spinta all’omologazione, che invece di farti tirar fuori quello che hai dentro e che ti rende unico ti porta a essere come tutti gli altri. È la paura di fallire che ti spinge a essere e comportarti come tutti si aspettano, rinunciando alla tua originalità.

Chi vuoi diventare?

Essere come tutti gli altri è il cammino più facile, ma non quello che ti darà i migliori risultati.

Prenditi un momento per riflettere su:

  • il tuo presente: chi sei, cosa fai, dove sei arrivato
  • il tuo passato: qual è stata la tua spinta iniziale, dove volevi arrivare
  • il tuo futuro: dove vuoi essere tra 5 anni? e tra 10?

Diventare la persona che vuoi essere non è facile, ci vuole coraggio, determinazione e fiducia in sé stessi. Avere le idee chiare è fondamentale, ecco perché la prima cosa che faccio con i miei clienti durante una consulenza di personal branding è definire le 5 cose che li rendono felici. Provaci anche tu, perché questo esercizio ti aiuterà a creare le fondamenta della tua carriera e a rafforzare il tuo brand personale.

Il passo successivo è quello di liberare il tuo talento (te ne ho parlato nel post della scorsa settimana: esistono 34 tipi di talenti e per avere successo devi individuare i 5 che sono predominanti nella tua personalità: analizzati con oggettività e scopri in cosa sei più portato).

Ora sei pronto a scegliere consapevolmente chi vuoi essere e porti degli obiettivi a medio e lungo termine (mi raccomando: obiettivi realistici e misurabili).

Le 6 regole del successo che hanno portato un immigrato europeo a diventare Governatore della California

Quando parlo di un argomento mi piace sempre portare degli esempi che dimostrano dei risultati reali. In questo caso mi sembra perfetto l’esempio di un uomo che, armato solo di tenacia e di un sogno, è riuscito a diventare la persona che aveva sempre sognato di essere.

Gov. Arnold Schwarzenegger

Arnold Schwarzenegger è ora un attore famosissimo che ha ricoperto cariche politiche tra le più prestigiose negli Stati Uniti. E dire che viveva in un paesino austriaco sconosciuto e quasi non parlava americano. Ma era dotato di una forza di volontà pari solo alla sua convinzione di sfondare. Non fu facile per lui realizzare i suoi sogni, ma ci riuscì, diventando il personaggio che oggi tutti conosciamo. In occasione di un discorso alla University of Southern California del 2009 raccontò ai giovani presenti le 6 chiavi del suo successo. Presta attenzione perché saranno utilissime anche a te:

  1. Decidi chi vuoi essere e scopri cosa ti rende felice.
  2. Rompi le regole che altri ti impongono – Pensa fuori dagli schemi.
  3. Non avere paura di fallire, prenditi dei rischi.
  4. Non ascoltare gli scettici, continua per la tua strada.
  5. Lavora duramente.
  6. Restituisci qualcosa di ciò che hai ottenuto – alla comunità, alle persone: fai del bene, aiuta chi è in condizioni difficili.

Ho voluto portarti l’esempio di Arnold Schwarzenegger perché è uno sportivo e lo sport insegna molto sulla determinazione e il raggiungimento dei propri obiettivi. Una delle massime che preferisco di Arnold, e dei grandi sportivi in generale, è “No pain no gain”: senza sforzi non si ottengono risultati.

Un Brand personale forte si fa notare come una mucca viola in mezzo a centinaia di mucche marroni

Se sei arrivato fin qui è perché non sei disposto ad accontentarti: vuoi trovare la chiave di volta che ti permetterà di emergere rispetto alla concorrenza. Studiando l’argomento, mi sono imbattuta in un libro davvero affascinante che fornisce diverse piste utili, “La mucca viola: Farsi notare (e fare fortuna) in un mondo tutto marrone” di Seth Godin.

La metafora delle mucche marroni, tutte uguali tra loro, è perfetta per rappresentare tutti quei brand, quei professionisti e quelle aziende che attuano sempre nello stesso modo, che non rischiano, che non si distinguono gli uni dagli altri. L’unico modo per emergere e farsi notare è differenziarsi: diventare quindi una mucca viola. Questo significa non omologarsi agli altri, percorrere strade alternative e fidarsi del proprio istinto. Se vuoi riuscirci devi essere:

  • creativo
  • autentico
  • appassionato
  • innovativo
  • originale

Se dentro te stesso riesci a trovare queste qualità e portarle avanti con determinazione, rifiutando di essere come tutti gli altri, riuscirai a rafforzare il tuo brand personale quel tanto da emergere rispetto a tutti gli altri.

La ricerca della felicità: costanza e determinazione

Come sai sono un’appassionata di film e serie tv e spesso li cito nei miei articoli e durante i miei corsi per rendere più concreti i miei consigli. “La ricerca della felicità” è un bellissimo film che ti consiglio di vedere, se ancora non l’hai fatto. Il protagonista è Chris Gardner, un uomo con un sogno: diventare ricco. Per raggiungerlo scommette su business incerti, investe tutti i suoi risparmi e sacrifica il suo matrimonio. Si ritrova solo, con un figlio da mantenere, senza un tetto sulla testa: dorme nella metropolitana e finisce per vivere in centri di accoglienza.

determinazione, credi in te. l'esempio di Chris Gardner

Dopo mesi di vera disperazione finalmente trova la strada che potrebbe condurlo al successo: decide di diventare broker. Dovrà ancora lottare perché per avere il posto dovrà sostenere uno stage di sei mesi non retribuiti e concludere più contratti di tutti gli altri aspiranti broker.

Del sogno americano il film racconta la parte più oscura, quella della sconfitta, la lotta quotidiana, la fame, la povertà. Solo grazie alla sua tenacia, alla sua certezza di essere una persona stra-ordinaria, Chris alla fine otterrà il lavoro e… diventerà un imprenditore milionario.

Sai la cosa più interessante? Questa è una storia vera! Christopher Paul Gardner ha davvero vissuto queste vicissitudini negli anni Ottanta e oggi è un affermato imprenditore statunitense con un patrimonio di milioni di dollari.

Nel suo libro biografia ricorda che da piccolo la madre gli diceva “Puoi contare solo su te stesso, la cavalleria non sta arrivando”.

Spero che dopo aver letto questo post ti sentirai più ispirato! Scommetti sulle tue capacità, credi nei tuoi sogni e diventa la persona che hai sempre voluto essere.

E la tua storia qual è? Raccontami chi vuoi diventare e dove sei arrivato finora.

Se hai bisogno di aiuto per ridefinire il tuo progetto professionale e stabilire i tuoi obiettivo di breve e lungo termine contattami.

Mi presento

Sono Isabella Ratti, una Style Coach con il cuore italiano e l’anima nomade. A Milano scarico l’adrenalina nell’animazione delle sfilate, a Lugano coltivo l’equilibrio. Da bambina disegnavo abiti, oggi aiuto le persone e le aziende a disegnare la loro immagine, trasformando imperfezioni e difetti in punti di forza.

Seguimi sui Social

Restiamo in contatto!

Per maggiori informazioni sui miei corsi o sui miei servizi, non esitate a scrivermi qualsiasi domanda o richiesta, vi risponderò il prima possibile!

CONTATTAMI